E' stata pubblicata la monumentale Storia della scuola teramana dalla seconda metà del XVIII al XIX secolo, Giservice Editore, 2014, pp. 760, che colma una lacuna nella storia culturale e civile della nostra città. Il poderoso lavoro del prof. Giovanni Di Giannatale, noto e apprezzato Dirigente scolastico del Liceo Statale "G.Milli" di Teramo, ricostruisce con un'imponente documentazione l'evoluzione della scuola secondaria pubblica dall'età di Ferdinando IV di Borbone alla fine dell'800, estendendo la trattazione anche agli Educandati, agli istituti di  istruzione ecclesiastica (seminari, studi, monastici) e agli istituti professionali impiantati dagli Enti locali. Ne viene fuori un panorama ampio, dettagliato, puntuale, delineato con grande rigore attraverso la lettura diretta delle fonti documentarie, ed esposto con una prosa limpida e agile, che ci restituisce un passato educativo e formativo del quale fino ad oggi si avevano solo conoscenze sommarie e parziali. Campeggiano sugli altri i capitoli III/IX che ricostruiscono le origini e gli sviluppi del Real Collegio "San Matteo Apostolo" fino al Regio Liceo Ginnasiale "M. Delfico" [1813-1900; pp. 65-360] e il cap. pag. 361 -379 in cui si tratta delle origini e degli sviluppi del nostro Istituto anticamente chiamato Scuola Normale.

Allegati:
Scarica questo file (-scheda-.pdf)Download[Scheda]57 kB

Dove siamo

Statistiche

Visite agli articoli
746128

Chi è online

Abbiamo 115 visitatori e un utente online

Vai all'inizio della pagina